Ciao 2001, February 14, 1982

From The Elvis Costello Wiki
Jump to: navigation, search
... Bibliography ...
7576777879808182
8384858687888990
9192939495969798
9900010203040506
0708091011121314
1516171819202122


Ciao 2001

Italy publications

Newspapers

Magazines

Online publications


European publications

-

Elvis II, il cowboy


translate
   Ciao 2001

Nuovo beniamino del mondo country proveniente dalla new wave inglese, Elvis Costello si è esibito nel cuore di Nashville, nella celebre Grand Olè Opry House, dove in tre ore di musica ha sciorinato la bellezza di 45(!) canzoni di seguito, comprese ovviamente tutte quelle di Almost Blue, il suo album registrato appunto a Nashville lo scorso autunno. Pare che il Grand Olè Opry fosse da tempo il sogno della giovane star del rock.

Elvis, accompagnato dalle sue Attractions ampliate, come già su disco, dalla slide guitar di John McFee dei Doobie Brothers, ha svolto una poliedrica escursione nel repertorio classico deli anni 40, 50, 60 e 70, dal country & western più tipico al rock più recente. Ma non basta: subito dopo l'esperienza americana, Costello è tornato a Londra e si è esibito alla Royal Albert Hall accompagnato niente meno che dalla Royal Philarmonica Orchestra, quella di Hooked on Classics, ai primi posti nelle classifiche americane.


Tags: Grand Ole Opry HouseNashvilleRoyal Albert HallLondonAlmost Blue, Almost '82 TourAlmost BlueJohn McFeeThe Doobie BrothersRoyal Philharmonic Orchestra

-
<< >>

Ciao 2001, February 14, 1982


Ciao 2001 reports on concerts in Nashville, January 3, and London, January 7, 1982.

Images

1982-02-14 Ciao 2001 page 28.jpg
Page scan.

Cover.
1982-02-14 Ciao 2001 cover.jpg

-

Magazine scans thanks to Fulvio Fiore.

Back to top

External links