Rumore, November 2007

From The Elvis Costello Wiki
Jump to: navigation, search
- Bibliography -
1975767778798081
8283848586878889
9091929394959697
9899000102030405
0607080910111213
14151617 18 19 20 21


Rumore

Italy publications

Newspapers

Magazines

Online publications


European publications

-

My Aim Is True: Deluxe Edition

Elvis Costello

translate
   Rossano Lo Mele

Scanning errors uncorrected...

Uno dei grandi equivoci del punk. Elvis Costello e, soprattutto, questo disco qui. Il fatto che uscisse trent'anni fa esatti in realtà non significa poi molto, ma all'epoca evidentemente fu tutta una gara a buttare dentro chiunque nel filone. Eppure, basta talmente poco: guardatelo in copertina, Declan Patrick, dal basso dei suoi 23 anni. Primo disco, risvolti ai jeans modello teddy boy. Occhialoni alla Budy Holly, giacchetta e chitarra in mano. La sua band, a vederla, non è che rievocasse poi molto lo stile dell'epoca. Poi c'è il disco. Esce ora per il trentennale in versione espansa (deluxe, quindi con cd live bonus, un concerto dell'agosto '77). Anche se circa una dozzina di anni fa My Aim Is True era già stato ristampato con una serie di bonus. Un archivio infinito, insomma. Per un album essenzialmente rock'n'roll, sin dalle prime note di Welcome to the Working Week. E poi: mai visto qualche punk dell'epoca perdersi dentro le svenevolezze (e il testo, il testo, soprattutto!?) di un pezzo come Alison. Memorabile ieri, nel '77, come oggi, 2007.

-

Rumore, No. 190, November 2007


Rossano Lo Mele reviews the My Aim Is True 30th Anniversary Deluxe Edition.

Images

2007-11-00 Rumore clipping 01.jpg 2007-11-00 Rumore clipping 02.jpg
Clippings.

2007-11-00 Rumore cover.jpg
Cover.

-



Back to top

External links